Incontro Tecnico



Pula - 13 luglio 2012 - Sardegna Ricerche -  Parco tecnologico della Sardegna, sala auditorium, Edificio 2

Il concetto di qualità, visto in termini di sicurezza e salubrità del prodotto, sta assumendo all’interno del comparto agroalimentare, un ruolo sempre più importante. Nel campo dei prodotti ortofrutticoli, ma non solo, si deve necessariamente partire dal presupposto che "qualità" e "sicurezza" del prodotto sono dei requisiti essenziali su cui il consumatore deve avere garanzie e tutela da parte del produttore.
La sicurezza e salubrità degli alimenti sono diritti di tutti e le attività di prevenzione e repressione volte a garantirle, devono interessare l’intera filiera di ciascun prodotto immesso sul mercato.
In una società moderna e globalizzata caratterizzata da rapidi e continui sviluppi a livello consumistico e sociale, il consumatore si trova continuamente davanti ad una tale varietà di prodotti sui quali non ha alcuna informazione  adeguata, per cui il suo comportamento d’acquisto spesso non si basa su una razionale valutazione, ma su sollecitazioni emotive che portano a scelte impulsive.
In questo contesto, le filiere controllate, le certificazioni, la certezza della provenienza del prodotto, le produzioni di qualità possono essere elementi di valorizzazione nel comparto agroalimentare?

Segreteria Organizzativa
Cooperativa Santa Margherita Terra e Sole
convegno@saporedisole.it
Tel 070 9208011 - Fax 070 9208269

Laore Sardegna
SUT Capoterra
Referente Dott. Marco Murenu
Mob 348 2363112 - Tel /Fax 070 921485

 

Modulo di registrazione al convegno: docs.google.com/spreadsheet/viewform

Seguici anche su...